Come pulire l’ombrellone da giardino: i metodi e i detergenti più efficaci

Come prendersi cura degli ombrelloni di design

Inquinamento ambientale, polvere e impurità trasportate dal vento offuscano l’estetica degli arredi per esterni: come pulire l’ombrellone da giardino senza aggredire il tessuto e le parti in metallo e/o in legno? Come sai, i tessuti acrilici, il poliestere e il PVC sono particolarmente robusti e resistenti alle macchie, ma l’esposizione continua al sole e agli agenti atmosferici li rende vulnerabili. Un altro fattore da considerare è la sua collocazione sotto gli alberi: foglie, rametti, pollini, resina e residui organici di volatili poco educati si depositano quotidianamente sul telo.

Come pulire l'ombrellone da giardino

Suggerimenti per eliminare sporco e muffa su ombrellone

Spolverare e rimuovere ogni sera polvere, insetti e residui secchi con uno spazzolone o la comune scopa di saggina è una forma di prevenzione efficace. Se invece è necessaria una pulizia meticolosa, procurati:

  • spugna e spazzola con setole non rigide
  • sapone di Marsiglia o un detergente a ph neutro incolore, magari ecologico, da fare agire per qualche minuto
  • candeggina da diluire e trielina da usare con parsimonia solo sulle macchie difficili.

Anche le componenti in legno, acciaio e/o alluminio degli ombrelloni da giardino si possono lavare con acqua fredda e detergenti adeguati. A fine stagione, spennella un impregnante sulle parti in legno e un antiruggine su quelle metalliche.

Togliere muffa dai tessuti sintetici

Le macchie verdastre, brune, nere sono il biglietto da visita della muffa. Si cancellano diluendo 1 bicchiere o 1 tazza di candeggina, che corrispondono a circa 200-240 ml, in 4 l d’acqua max 40° e strofinando con la spazzola. Sciacqua con la spugna imbevuta d’acqua fredda o con il tubo di gomma per l’irrigazione del tuo giardino.

Ultime considerazioni:

  • il bicarbonato annulla gli odori sgradevoli, mentre il sale grosso in acqua tiepida è utile per pretrattare
  • il sapone di Marsiglia è un rimedio naturale
  • la spazzola con setole rigide rimuove le macchie, ma può danneggiare le fibre: non strofinare con troppa energia!

Vuoi maggiori indicazioni sulla pulizia degli ombrelloni? Contattaci senza impegno, saremo felici di aiutarti e fornirti qualche consiglio in più!

Richiedi informazioni

Informativa Privacy *Letto e compreso

Attività di marketing *do il consensonon do il consenso

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio











Ultime dal blog

Consigli per arredare l’esterno di un ristorante

I tavoli all’aperto sono spesso quelli più ricercati dai tuoi clienti: crea un ambiente outdoor elegante e accogliente con i nostri consigli! Se il tuo ristorante dispone di un giardino o di una terrazza, è importante valorizzare al meglio questi spazi, perché sono quelli che conferiscono maggiore fascino alla tua attività. Gli arredi devono essere […]

Storia dell’ombrellone: comfort all’aria aperta

La storia dell’ombrellone parte da molto lontano: ne hai mai sentito parlare? Dal primo giorno, come oggi, l’ombrello e l’ombrellone hanno il medesimo obiettivo: regalare una buona dose di comfort a chi vi si ripara. Prima di pensare all’ombrellone l’uomo ha ideato l’ombrello, come lo strumento perfetto per ripararsi dal sole così come dalla pioggia. […]

Arredo da giardino: i trend del 2019

Vuoi rendere il tuo angolo verde ancora più accogliente? Ecco i nostri consigli per un arredo giardino di tendenza. L’arredo degli spazi verdi di case, villette, ristoranti e sale ricevimenti è ormai diventato una vera e propria arte, che segue le mode del momento proprio come l’home design per interni. Se anche tu desideri seguire […]